Daniel Day Lewis | Zapster Blog


Tanti auguri a Juliette Binoche per i suoi cinquant’anni

{lang: 'it'}

Tanti auguri a Juliette Binoche: la celebre attrice ha infatti spento ieri le cinquanta candeline, arrivando così a toccare l’importante traguardo del mezzo secolo. La sua brillante carriera è cominciata quando aveva solo ventiquattro anni: in quell’anno, infatti, fu protagonista, insieme a Daniel Day Lewis, de L’insostenibile leggerezza dell’essere, che la lanciò nel firmamento hollywoodiano.
Nel 1997 arriva per lei il premio Oscar, in qualità di attrice non protagonista nel film Il paziente inglese, mentre nel 2000 ottiene una nomination grazie alla sua magistrale performance in Chocolat, commedia romantica nella quale recita al fianco del bel tenebroso Johnny Depp.

Fonte: Tanti auguri a Juliette Binoche per i suoi cinquant’anni

Tags: , , , , ,

L’ultimo dei Mohicani diventa una serie televisiva

{lang: 'it'}

L’ultimo dei Mohicani, pellicola di Michael Mann interpretata da Daniel Day Lewis e ispirata all’omonimo romanzo di James Fenimore Cooper, sta per diventare una serie televisiva: ad occuparsene sarà Chris Crowe, co – sceneggiatore del film incaricato dalla FX (la stessa casa produttrice di American Horror Story) di stendere lo script.
L’idea di base della serie, che sarà composta da poche puntate, è quella di riproporre il mito della nascita degli Stati Uniti attraverso gli occhi degli indimenticabili protagonisti della storia, il cui titolo sarà modificato in Mohicans.
Non resta quindi che vedere che tipo di progetto ne uscirà.

Fonte: L’ultimo dei Mohicani diventa una serie televisiva

Tags: , , , , ,

Gangs of New York sarà una serie televisiva

{lang: 'it'}

Gangs of New York, film di Martin Scorsese interpretato da Leonardo DiCaprio, Daniel Day Lewis e Cameron Diaz, potrebbe rivivere in una serie televisiva: il progetto, ideato dallo stesso regista, mirerebbe ad ampliare le vicende narrate nella pellicola, con un’attenzione particolare al contesto nel quale si svolgono, vale a dire l’America del XIX secolo e la sua piccola, subdola criminalità.
Ricordiamo che la storia narrava del giovane Amsterdam (DiCaprio), assetato di vendetta nei confronti di Billy Il Macellaio (Day Lewis), colpevole dell’assassinio di suoi padre: all’inizio, per potersi avvicinare a lui, il ragazzo finisce paradossalmente per entrare nelle sue grazie ma, nel momento in cui viene scoperto e sfigurato, deciderà di combatterlo apertamente, il tutto mentre infuria la Guerra Civile.
Fonte: Gangs of New York sarà una serie televisiva

Tags: , , , ,

Notte degli Oscar: trionfa Ben Affleck con il suo Argo

{lang: 'it'}

La tanto attesa cerimonia degli Oscar, celebrata la notte del 24 febbraio, ha confermato in pieno le previsioni di questi ultimi mesi, incoronando Argo come vincitore assoluto della serata.
Il film di Ben Affleck ha infatti collezionato un bel po’ di premi, tra i quali si distinguono: premio come sceneggiatura, miglior montaggio e, soprattutto, miglior film dell’anno; ricordiamo che la trama narra del salvataggio da parte di un gruppo di soldati che, per non farsi scoprire dal nemico, si fingono una troupe cinematografica.
Degni di nota sono stati anche gli attori Anne Hathaway e Christoph Waltz, i quali si sono aggiudicati i riconoscimenti come migliori attori non protagonisti, rispettivamente per i film Les Miserables e Django Unchained, che ha vinto anche il premio di miglior sceneggiatura originale.
Per quanto riguarda invece Lincoln, il film di Steven Spielberg dedicato al grande presidente, si è consolato con il premio per il miglior attore, conferito al suo protagonista indiscusso Daniel Day Lewis.
Fonte: Notte degli Oscar: trionfa Ben Affleck con il suo Argo

Tags: , , , , , , , , ,

Argo vince anche ai Bafta

{lang: 'it'}

L’ascesa di Argo sembra proprio inarrestabile: come se non bastassero i numerosi premi che si è già conquistato, ora ha stravinto anche ai Bafta, cioè gli equivalenti inglesi degli Oscar: altro importante trampolino di lancio verso quelli americani. La cerimonia si è svolta ieri sera presso la Royal Opera House di Londra, dove Ben Affleck, accompagnato dalla moglie Jennifer Garner, è stato premiato con le statuette per miglior regia, miglior film dell’anno e miglior montaggio.
Tuttavia, nonostante il suo successo, Argo non è stato l’unico protagonista della serata: la bravissima Anne Hathaway ha infatti ricevuto il premio come miglior attrice non protagonista de Les Miserables, così come Christoph Waltz l’ha ottenuto per la sua interpretazione in Django unchained.
Per quanto riguarda invece l’acerrimo avversario di Argo, cioè Lincoln, il film è riuscito a ottenere solo il riconoscimento di miglior attore protagonista, consegnato a un felicissimo Daniel Day Lewis.

Fonte: Argo vince anche ai Bafta

Tags: , , , , , , , , ,

Django unchained re del box office

{lang: 'it'}

Il box office di questa settimana, pur essendo ricco di nuove entrate, non riserva alcuna sorpresa per quanto riguarda la prima posizione, dove continua a trionfare imperterrito Django unchained: l’ultimo capolavoro di Qunetin Tarantino, magistralmente interpretato da Christoph Waltz e Jamie Foxx, ha infatti incassato oltre due milioni e mezzo di euro, per un totale che finora supera di poco i sette milioni, il che lo rende un avversario difficilmente contrastabile.
Al secondo posto abbiamo la prima new-entry: si tratta di Lincoln, il biopic dedicato al grande Presidente diretto da Steven Spielberg e interpretato da Daniel Day Lewis: il suo incasso di questo fine settimana si attesta attorno ai due milioni di euro.
Segue, alla terza posizione, Flight, il nuovo action dramma con protagonista Denzel Washington nei panni del comandante di un aereo che, dopo aver salvato i passeggeri grazie a un atterraggio di fortuna, si ritrova nel mirino dei media, che non credono del tutto al suo nobile gesto. Il film, distribuito in trecentotrentacinque sale, ha incassato poco più di un milione di euro.
Quarta posizione invece per Pazze di me, la nuova commedia di Fausto Brizzi con protagonista il simpaticissimo Francesco Mandelli che, reduce da I due soliti idioti, con questa nuova pellicola ha incassato oltre novecento mila euro: di sicuro un successo maggiore rispetto all’altro suo lavoro.
Quinto e ultimo posto, in discesa, per Ghost Movie, demenziale parodia horror diretta da Michael Tiddes che, sulla sica dei precedenti Scary Movie, raccoglie in questo film alcune tra le sequenze più celebri degli ultimi horror di successo: il suo incasso di questa settimana arriva a sfiorare gli ottocento mila euro.
Fonte: Django unchained re del box office

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lincoln da stasera nelle sale

{lang: 'it'}

Lincoln, il nuovo film di Steven Spielberg che si è distinto per la bellezza di dodici nomination per l’Oscar, sarà visibile in tutti i cinema a partire da stasera: la pellicola, magistralmente interpretata da Daniel Day Lewis nel ruolo del protagonista, ripercorre gli eventi che hanno portato all’approvazione del XIII emendamento, grazie al quale, nel 1865, venne definitivamente abolita la schiavitù.
Nello specifico, la trama mostrerà gli ultimi giorni di vita del Presidente che, sullo sfondo della guerra civile tra nordisti e sudisti, si batté strenuamente per debellare la piaga dello schiavismo, sostenuto anche dall’ala radicale del suo partito, il cui esponente più rappresentativo è interpretato da Tommy Lee Jones.

Fonte: Lincoln da stasera nelle sale

Tags: , , , ,

Sorpresa ai Golden Globe: Ben Affleck batte Steven Spielberg

{lang: 'it'}

I Golden Globe hanno portato un’amara sorpresa a Steven Spielberg che, forte del successo del suo Lincoln, che pareva essere il favorito, non aveva previsto di poter essere sconfitto: il vincitore della serata è infatti stato Argo, per la regia di Ben Affleck che, ovviamente, è al settimo cielo dalla felicità.
Un altro film di notevole successo è stato il musical I Miserabili, che è riuscito a ottenere la bellezza di tre premi su quattro, vale a dire: miglior musical dell’anno, miglior attore protagonista (Hugh Jackman) e miglior attrice non protagonista (Anne Hathaway).
Tuttavia, occorre spezzare una lancia in favore di Spielberg perché, anche se il suo film non è riuscito a trionfare, ha comunque ottenuto il riconoscimento di miglior attore protagonista, grazie alla straordinaria performance di Daniel Day Lewis.
Fonte: Sorpresa ai Golden Globe: Ben Affleck batte Steven Spielberg

Tags: , , , , , , ,

Dieci nomination ai Bafta per Lincoln di Spielberg

{lang: 'it'}

Sono state rese note le nomination dei British Academy Film Awards (Bafta) di quest’anno, considerate molto prestigiose in quanto di poco anticipatrici della tanto attesa Notte degli Oscar: attualmente, il film che ne ha prese di più è Lincoln, il biopic dedicato al celebre Presidente degli Stati Uniti, diretto da Steven Spielberg.
Il film si è infatti aggiudicato la bellezza di dici nomination, tra le quali quella, agognatissima, di miglior film: ricordiamo che la sua trama verterà in particolare sul periodo in cui Lincoln (interpretato da Daniel Day-Lewis) si batte per l’abolizione della schiavitù all’interno degli Stati Uniti.

Fonte: Dieci nomination ai Bafta per Lincoln di Spielberg

Tags: , , , ,

Golden Globes: Lincoln di Steven Spielberg è il favorito

{lang: 'it'}

Lincoln, il nuovo film di Steven Spielberg dedicato al grande Presidente americano, sembra essere il favorito per la vittoria ai Golden Globes, visto che ha ottenuto la bellezza di sette nomination e, molto probabilmente, potrebbe riscuotere il medesimo successo anche al prossimo traguardo, vale a dire gli Oscar.
La pellicola, che in Italia arriverà il 24 gennaio 2013, conta un cast davvero eccezionale, a partire dal protagonista, il Presidente Abraham Lincoln, che sarà interpretato da Daniel Day Lewis; insieme a lui troveremo anche attori del calibro di: Tommy Lee Jones, Joseph Gordon-Levitt, Sally Field, James Spader e David Strathairn.

Fonte: Golden Globes: Lincoln di Steven Spielberg è il favorito

Tags: , , , , , , , ,