Helena Bonham Carter | Zapster Blog


Helena Bonham Carter sarà ancora la terribile Regina di Cuori

{lang: 'it'}

La bravissima Helena Bonham Carter è stata riconfermata nel ruolo della terribile Regina di Cuori, che tornerà a ricoprire nel sequel di Alice in Wonderland, anche se questa volta non sarà diretta dal marito di Tim Burton, ma dal suo collega James Bobin; a parte lui, però, tutto il resto del cast dovrebbe restare invariato, nonostante la presenza di Anne Hathaway sia ancora incerta.
Ad ogni modo, ritroveremo Mia Wasikowska nel ruolo della protagonista Alice e il bel Johnny Depp in quelli del suo fedele amico, il Cappellaio Matto; ciò detto, la peculiarità di questo sequel sarà nel drastico cambio di ambientazione che, pur svolgendosi sempre nel Paese delle Meraviglie, verrà considerata una zona più umana e meno fiabesca.

Fonte: Helena Bonham Carter sarà ancora la terribile Regina di Cuori

Tags: , , , , , ,

Stage Fright: nei cinema americani il serial killer che odia i musical

{lang: 'it'}

Il connubio musical e horror non è certo nuovo nella storia del cinema: basti pensare, ad esempio, al formidabile Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet Street, magistralmente interpretato da Johnny Depp e Helena Bonham Carter; in questo caso però, si parla di una pellicola decisamente diversa, dove il musical verrà visto unicamente come l’ossessione di un diabolico serial killer.
Il titolo del film in questione è Stage Fright e vede come protagonista Allie MacDonald nei panni dell’ambiziosa Camilla che, desiderosa di seguire le orme della madre, attrice di Broadway, cerca di entrare in una prestigiosa scuola di recitazione, che però la prende solo per lavorare nelle cucine.
Desiderosa di mostrare il proprio talento, Camila riesce a intrufolarsi a un provino, ottenendo la parte della protagonista, ma questo sembra scatenare la rabbia di un misterioso serial killer, che inizia a fare strage di tutti coloro che sono coinvolti nel musical.
La pellicola è stata scritta e diretta dall’esordiente Jerome Sable e uscirà nei cinema statunitensi il prossimo 9 maggio.

Fonte: Stage Fright: nei cinema americani il serial killer che odia i musical

Tags: , , , ,

Al via le riprese di Cenerentola

{lang: 'it'}

Sono partite ieri a Londra le riprese di Cenerentola, il nuovo film Disney diretto da Kenneth Branagh che ripropone l’intramontabile fiaba della principessa dalle scarpette di cristallo: il film, che arriverà nei nostri cinema il 13 marzo 2015, avrà per protagonista un’angelica Lily James in versione bionda, alla quale è stata già scattata una prima foto mentre girava una scena.
Oltre a lei, troveremo una Cate Blanchett più cattiva e sarcastica che mai nel ruolo della matrigna, mentre l’istrionica Helena Bonham Carter interpreterà la buona Fata Madrina; il principe, infine, che avrà il bel volto di Richard Madden, sarà un giovane non solo affascinante e sensuale, ma anche intelligente e spiritoso.
Fonte: Al via le riprese di Cenerentola

Tags: , , , , , ,

Stellan Skarsgard sarà il Gran Duca in Cenerentola?

{lang: 'it'}

Stellan Skarsgard sarebbe in trattative con Kenneth Branagh per entrare a far parte del cast di Cenerantola, per la precisione nel ruolo del Gran Duca, cioè il Consigliere del Re: la sua presenza darebbe ulteriore risalto a un cast già composto da diverse star, fra le quali ricordiamo Cate Blanchett, nella parte della matrigna, ed Helena Bonham Carter, in quella della Fata Madrina.
La protagonista avrà il volto di Lily James, mentre il principe sarà interpretato da Richard Madden; le due sorellastre, infine, saranno Sophie McShera e Holly Grainger. Il film è targato Walt Disney, ma ancora non si sa se sarà uguale all’omonimo e celebre cartone animato o se presenterà qualche differenza.
Fonte: Stellan Skarsgard sarà il Gran Duca in Cenerentola?

Tags: , , , , , , , , ,

Helena Bonham Carter sarà la fata madrina di Cenerentola

{lang: 'it'}

Anche la talentuosa e versatile Helena Bonham Carter è stata ingaggiata da Kenneth Branagh per Cenerentola, il suo nuovo film ispirato all’omonima fiaba: la parte che l’attrice dovrà interpretare sarà, nientemeno, quella dell’affettuosa fata madrina, ruolo fondamentale della pellicola.
Ricordiamo che al suo fianco ci saranno: Lily James (Cenerentola), Cate Blanchett (la matrigna), Holly Grainger e Sophie McShera (le sorellastre) e Richard Madden (il principe).
Le riprese del film sono previste a Londra per il prossimo autunno.

Fonte: Helena Bonham Carter sarà la fata madrina di Cenerentola

Tags: , , , , , ,

Helena Bonham Carter sarà Elizabeth Taylor

{lang: 'it'}

Helena Bonham Carter, bravissima attrice e moglie di Tim Burton, interpreterà il ruolo di Elizabeth Taylor in un biopic televisivo intitolato Burton & Taylor, che andrà in onda su BBC America e si propone di raccontare la travagliata storia d’amore tra Liz e Richard Burton (che avrà il volto di Dominic West).
Nello specifico, la pellicola si concentrerà nel periodo in cui i due erano impegnati nella trasposizione cinematografica delle pièce Vite private, mostrando com’era la loro vita dentro e fuori dal set e come vissero la loro burrascosa relazione.
Di fatto questo non è il primo film televisivo incentrato su di loro: basti ricordare il precedente Liz & Dick, nel quale la Taylor era interpretata da Lindsay Lohan, che tra l’altro non fece nemmeno successo. Si spera che alla Carter vada meglio.

Fonte: Helena Bonham Carter sarà Elizabeth Taylor

Tags: , , , , ,

Les Miserables: questa sera l’anteprima di Londra

{lang: 'it'}

Grande appuntamento, questo sera, al Leicester Square di Londra, dove verrà proiettata l’anteprima del musical Les Miserables, diretto da Tom Hooper e con un cast a dir poco stellare: il film, atteso negli Stati Uniti per Natale e in Italia per fine gennaio, è caratterizzato dal fatto che i suoi attori hanno cantato tutte le canzoni dal vivo, direttamente sul set, proprio come se fosse stato uno spettacolo teatrale.
Gli interpreti principali sono tutti grandi nomi di Hollywood, nello specifico: Russell Crowe, Anne Hathaway, Hugh Jackman, Helena Bonham Carter, Sacha Baron Cohen e Amanda Seyfried, dei quali alcuni hanno già all’attivo alcune esperienze in fatto di musical.
La trama del film ricalca fedelmente quella dell’omonimo romanzo di Victor Hugo: Jean Valjean è un ex galetto che, una volta scontata la sua pena, vorrebbe redimersi e all’inizio sembra anche che la cosa gli riesca, visto che diventa un imprenditore facoltoso e magnanimo con il suo prossimo; arriva perfino al punto di adottare una bimba rimasta orfana, di nome Cosette. Sfortunatamente per lui, però, il rigido ispettore Javert non crede affatto alla sua buona fede e farà di tutto per coglierlo in fallo.
L’esclusiva premiere di stasera verrà mostrata in streaming su Yahoo, mentre i membri del cast verranno intervistati sul red carpet.

Fonte: Les Miserables: questa sera l’anteprima di Londra

Tags: , , , , , , ,

Anne Hathaway è una Miserabile

{lang: 'it'}

I Miserabili, l’attesissimo musical di Tom Hooper, si arricchisce di una protagonista in più, vale a dire nientemeno che la bella Anne Hathaway, scelta per interpretare il drammatico personaggio di Fantine, una povera ragazza sedotta e abbandonata che si ritrova sola con una figlia piccola da accudire.
Povera in canna e disperata, Fantine sarà costretta a separarsi dalla sua bambina, la piccola Cosette (interpretata da Isabelle Allen da bambina e da Amanda Seyfried da adulta), per affidarla a una coppia di locandieri (impersonati nientemeno che da Helena Bonham Carter e Sacha Baron Cohen ) che, lungi dall’essere buoni come appaiono, sono in realtà crudeli e senza scrupoli.
A salvare la piccola ci penserà l’ex galeotto Jean Valjean (Hugh Jackman), che prenderà sotto la sua ala protettiva sia lei che la madre, il tutto mentre verrà tenuto sotto costante osservazione dall’ispettore Javert (Russell Crowe), che non crede nella sua redenzione.
Il film, che come si può vedere si compone di un cast a dir poco stellare, ha il merito di permettere a tutti gli attori di esibire non solo le loro indiscusse doti recitative, ma una volta tanto anche quelle canore, il che lo rende davvero una delle pellicole più attese: al momento, tuttavia, è conosciuta solo la data di uscita nelle sale americane, vale a dire il 14 dicembre 2012.
Fonte: Anne Hathaway è una Miserabile

Tags: , , , , , , , ,

Prime immagini del vampiro Johnny Depp

{lang: 'it'}

Se pensavate che Johnny Depp fosse un camaleonte, capace di assumere infinite identità, avevate perfettamente ragione, ma anche in tal caso, l’ultimo dei personaggi che si appresta a interpretare non mancherà di stuprivi.
Depp sta infatti per ritornare sul grande schermo nei panni del vampiro Barnabas Collins, un uomo tramutato in vampiro dall’amante, una strega di nome Angelique (a cui presta le fattezze una splendida Eva Green), che, non contenta di averlo reso non-morto, lo seppellisce per poco più di due secoli.
Quando Barnabas si risveglia, trova la casa piena di discendenti disturbati e problematici, tanto da richiedere la presenza fissa di una psichiatra, la dottoressa Julia Hoffman (interpretata dal premio Oscar Helena Bonham Carter).
A capo del clan Collins c’è ora Elizabeth (Michelle Pfeiffer) e a quanto pare avrà biosgno di tutto l’aiuto che Barnabas le potrà dare.
Insomma: il film si preannuncia un incredibile girandola di emozioni e di effetti visuali, come sempre, con tutte le opere di Tim Burton, regista che con questa sigla la sua ottava collaborazione con Depp e, almeno a giudicare dalle prime immagini rese pubbliche da Warner Bros, l’attore sembra senz’altro in grande spolvero – un vampiro perfettamente credibile.
L’uscita di Dark Shadows – questo il titolo originale del lungometraggio – è previsto tra un paio di mesi, per il pubblico statunitense, probabilmente di lì a poco potrebbe arrivare anche sul mercato europeo. Fonte: Prime immagini del vampiro Johnny Depp

Tags: , , , , , , ,

Oscar 2011: bene Il discorso del Re e la Portman, male il Grinta

{lang: 'it'}

A memoria d’uomo non era mai capitato che un film arrivasse alla notte degli Oscar con 10 nomination e tornasse a casa a mani completamente vuote, eppure c’è sempre una prima volta e questo (dis)onore è toccato ieri al pur ottimo Il Grinta, remake di una delle pellicole che avevano contribuito a creare il mito di John Wayne e forse è stato anche il paragone con uno dei mostri più sacri di Hollywood a far soccombere Jeff Bridges nei confronti di Colin Firth come migliore attore protagonista.
Già proprio quel Colin Firth che, con la sua statuetta contribuisce a fare de Il discorso del re l’autentico vincitore degli Oscar 2011, visto che la pellicola diretta da Tom Hooper spazza via tutti i premi più importanti: miglior film, miglior attore protagonista, miglior regia e miglior sceneggiatura originale. L’unico rimpianto è per i bravissimi coprotagonisti Geoffry Rush e Helena Bonham Carter, che soccombono davanti al formidabile duo formato da Christian Bale e Melissa Leo, che formano le seconde linee di The Fighter.
Non molto positivo nemmeno il bilancio de Il Cigno nero, non fosse per Natalie Portman, che va a vincere meritatamente il titolo di miglior protagonista femminile, coronando così un anno da incorniciare.
Raccolgono un discreto bottino, soprattutto in ambito più tecnico: Inception (miglior fotografia, migliori effetti speciali, miglior montaggio sonoro, miglior mixaggio sonoro) e The Social Network (miglior montaggio, miglior colonna sonora originale, miglior sceneggiatura non originale).
Toy Story 3 vince, in modo abbastanza scontato, l’Oscar come miglior film d’animazione (oltre a quello come miglior brano originale), mentre l’italiana Antonella Cannarozzi, unica rappresentante del Belpaese in gara, non ce la fa a vincere il premio in palio per i migliori costumi (quelli di Io sono l’amore), che va invece a Coleen Atwood per il lavoro svolto in Alice in Wonderland. Fonte: Oscar 2011: bene Il discorso del Re e la Portman, male il Grinta

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,