Il paziente inglese | Zapster Blog


Tanti auguri a Juliette Binoche per i suoi cinquant’anni

{lang: 'it'}

Tanti auguri a Juliette Binoche: la celebre attrice ha infatti spento ieri le cinquanta candeline, arrivando così a toccare l’importante traguardo del mezzo secolo. La sua brillante carriera è cominciata quando aveva solo ventiquattro anni: in quell’anno, infatti, fu protagonista, insieme a Daniel Day Lewis, de L’insostenibile leggerezza dell’essere, che la lanciò nel firmamento hollywoodiano.
Nel 1997 arriva per lei il premio Oscar, in qualità di attrice non protagonista nel film Il paziente inglese, mentre nel 2000 ottiene una nomination grazie alla sua magistrale performance in Chocolat, commedia romantica nella quale recita al fianco del bel tenebroso Johnny Depp.

Fonte: Tanti auguri a Juliette Binoche per i suoi cinquant’anni

Tags: , , , , ,

Shekhar Kapur sostituisce Minghella

{lang: 'it'}

Shekhar Kapur, regista di Elizabeth: The Golden Age, sostituirà Anthony Minghella dietro la macchina da presa. Il regista inglese, 54 anni e premio Oscar nel 1997 grazie a Il paziente inglese, è scomparso lo scorso lunedì per alcune complicazioni dopo un’operazione chirurgica per asportare un cancro alle tonsille.
Minghella proprio qualche giorno prima di morire era impegnato nelle riprese di New York, I Love You, un film ad episodi nel quale si alternano alla regia anche esordienti assoluti come Scarlett Johansson e Natalie Portman. Fonte: Shekhar Kapur sostituisce Minghella

Tags: , , , , ,

Cinema in lutto, è morto Anthony Minghella

{lang: 'it'}

Un lutto ha colpito poche ore fa il mondo del Cinema: all’età di 54 anni si è infatti spento il regista britannico Anthony Minghella, vincitore nel 1997 di un premio Oscar grazie al film Il paziente inglese.
Tra i suoi film più celebri anche Il talento di Mr Ripley (1999) e Ritorno a Cold Mountain (2003). Ancora sconosciute le cause del decesso; attualmente Minghella stava lavorando a ben tre nuovi film, più ad un’altra pellicola come produttore. Fonte: Cinema in lutto, è morto Anthony Minghella

Tags: , , , ,

Il paziente inglese

{lang: 'it'}

Titolo: Il paziente inglese (1996)
Genere: Drammatico
Trama: Sul finire della seconda guerra mondiale un’infermiera canadese improvvisa un ospedale di fortuna in un casolare toscano devastato dai bombardamenti. Lì assiste un ferito dal passato oscuro, che verrà a galla con il suo peggior nemico.
Titolo originale: The english patient
Cast: Anthony Minghella, Clive Merrison, Colin Firth, Julian Wadham, Juliette Binoche, Jurgen Protchnow, Kevin Whately, Kristin Scott Thomas, Naveen Andrews, Nino Castelnuovo, Ralph Fiennes, Willem Dafoe
[Scheda Film] | [Cast]

Tags: ,

Ralph Fiennes e Francesca Annis si lasciano

{lang: 'it'}

Ralph Fiennes e compagna si sono lasciati. La notizia era nell’aria, ma l’ufficialità è arrivata nelle scorse ore con un comunicato dell’avvocato della Annis.
Sembra così concludersi una storia d’amore lunga undici anni. Ralph Phiennes, che in “Harry Potter e il Calice di Fuoco” intepreta lo spaventoso Lord Voldemort, e Francesca Annis (“Dune”) si erano infatti conosciuti nel 1995 a Londra, entrambi protagonisti nella rappresentazione teatrale “Amleto”.
Nei giorni scorsi sulle pagine di alcuni tabloid inglesi era apparsa l’indiscrezione secondo la quale il 43enne attore inglese aveva avuto una relazione segreta con una giovane cantante rumena, che aveva poi “spifferato” tutto alla stampa. La Annis, sempre secondo i gossippari più informati, aveva perdonato il compagno, ma evidentemente la realtà era ben diversa.
L’ attrice londinese non l’ha presa bene e ha informato la stampa di aver iniziato un’azione legale per diffamazione e “invasione della privacy” nei confronti dei quotidiani che hanno pubblicato le notizie sul tradimento del marito.
Potrà un incantesimo dell’oscuro Voldemort ricomporre la coppia? Fonte: Ralph Fiennes e Francesca Annis si lasciano

Tags: , , , , , , , , ,

Weinstein premiato dalla regina Elisabetta

{lang: 'it'}

Il boss della Miramax Harvey Weinstein ha ricevuto dalla regina Elisabetta il titolo di Comandante dell’Impero Britannico, un’ onorificenza altissima, (anche se non quanto il titolo di Sir), per meriti professionali. Infatti con la sua casa di produzione Weinstein ha contribuito a valorizzare a a far conoscere nel mondo la cultura anglosassone, determinando una evidente crescita dell’industria cinematografica inglese per circa 2 miliardi di dollari. Weinstein, che ha coprodotto film come “Shakespeare in love”, “Il paziente inglese” e “Magdalene”, vincitori alla cerimonia degli Oscar a ad altri prestigiosi festival come la Mostra del cinema di Venezia, afferma di essersi frequentemente ispirato, nella sua carriera, al lavoro dei grandi cineasti e maestri inglesi, e dichiara di avere in progetto lo sviluppo di una fondazione per la promozione di nuovi talenti in Gran Bretagna. Fonte: Weinstein premiato dalla regina Elisabetta

Tags: , , , ,

Ralph Fiennes in “The constant gardener”

{lang: 'it'}

Ralph Fiennes, star del “Paziente inglese” e di “Schilndler’s List”, è sul set di un nuovo film, “The constant gardener” diretto dal regista dell’acclamato “City of God”, Fernando Meirelles. La storia è quella di un diplomantico inglese in Kenya la cui moglie viene assassinata insieme all’uomo con il quale aveva avuto una relazione, dopo aver scoperto uno scandalo nel quale era coinvolta una multinazionale farmaceutica. La moglie del protagonista sarà interpretata da Rachel Weisz, mentre Danny Huston (che vedremo in “The Aviator”, a fianco di Di Caprio) sarà un diplomatico che si innamora della donna.
Il film, tratto da un romanzo di John Le Carre, verrà prodotto dalla Focus Features. Fonte: Ralph Fiennes in “The constant gardener”

Tags: , , , , , , , ,

“The flight of the Phoenix” nel deserto del Namib

{lang: 'it'}

Sempre più film vengono ambientati nel deserto che dimostra di essere uno dei paesaggi preferiti da registi e sceneggiatori, landa desolata che fa da sfondo alle vicende più diverse: storie d’amore come “Il paziente inglese”, competizioni agonistiche come in “Hidalgo – Oceano di fuoco”, persino un’esplorazione nell’inconscio umano, come in “The Cell”.
Anche “The flight of the Phoenix”, diretto da John Moore per la 20th Century Fox, si svolge in un deserto, quello della Mongolia, scenario di un incidente aereo provocato da una tempesta di sabbia e degli sforzi, da parte dell’equipaggio, per ricostruire il velivolo dai rottami. Nel cast, Dannis Quaid, Giovanni Ribisi e Miranda Otto.
“The flight of the Phoenix”, è il remake dell’omonimo film del 1965 con James Stewart; mentre però questo è ambientato nel Sahara, il deserto della Mongolia del film di Moore è ricostruito nel deserto del Namib, scelto per il suo paesaggio (le dune sono tra le più alte del mondo) e la sua accessibilità (è vicino all’oceano e alle città principali del Paese).Tra gli altri film girati in Namibia, ormai tra le location preferite per i desert-movies contemporanei, “The Cell” e “Amore senza confini”. Fonte: “The flight of the Phoenix” nel deserto del Namib

Tags: , , , , , , , ,

Juliette Binoche, splendida quarantenne

{lang: 'it'}

Juliette Binoche, premio Oscar per ” Il paziente inglese”, ha spento proprio ieri quaranta candeline sulla torta, festeggiando il compleanno dal set americano di “Bee Season” in cui recita insieme a Richard Gere. Al giro di boa degli “anta”, l’attrice francese è più impegnata che mai: interpreterà infatti “Scheherazade” diretto da Michael Apted, e “Cache”, di Michael Haneke, del quale è protagonista insieme a Benoit Magimel, attore a cui è a tutt’oggi legata sentimentalmente.
Avvincente e carica di suspence è inoltre la trama del film “Toyer”, horror ambientato a Venezia, per la regia di Brian De Palma. Il film è incentrato sulla figura di un pericoloso psicopatico che, invece di uccidere le proprie vittime, tutte donne bellissime, prima le sottopone a torture psicologiche e poi le fa entrare in coma. Nel cast, oltre alla Binoche, che interpreta una neurologa, Jeremy Northam nel ruolo del serial killer, e Giancarlo Giannini, il detective che indaga sul caso. Infine si parla di un ruolo romantico per Juliette in “Passion”, commedia sentimentale con Gwyneth Paltrow ambientata nel periodo napoleonico. Quel che si dice un’agenda piena di impegni! Fonte: Juliette Binoche, splendida quarantenne

Tags: , , , , , , , , , ,

Anthony Minghella di nuovo sul set

{lang: 'it'}

Il regista inglese Anthony Minghella torna sul set per girare un film tratto dal romanzo di Bernhard Schlink “Der Vorleser”, uscito in edizione italiana con il titolo “A voce alta”. Il film è ambientato negli anni ’50 e racconta le vicende di uno studente di giurisprudenza che si innamora di una donna dall’oscuro passato. Una storia d’amore struggente e ricca di colpi di scena che Minghella porterà sullo schermo con il titolo “Le Liseur”. Lo stimato regista di film di successo quali “Il paziente inglese” e “Il talento di Mr Ripley”, ha scelto come protagonista di questo suo nuovo lavoro, l’attrice francese Juliette Binoche, che già aveva diretto in “Il paziente inglese”. Il sodalizio portò fortuna ad entrambi: nel 1997 Minghella vinse l’Oscar per la regia e la Binoche l’Oscar come miglior attrice non protagonista. Come dire, non resta che attendere per vedere se questa accoppiata sarà di nuovo vincente!

Fonte: Anthony Minghella di nuovo sul set

Tags: , , , ,