Matt Damon | Zapster Blog


Matt Damon nel cast di Interstellar

{lang: 'it'}

Interstellar è il nuovo film fantascientifico di Christopher Nolan che, pur avendo dato il via alle riprese già da due settimane, continua ad arricchire il suo cast con importanti new entry, delle quali l’ultima è rappresentata dal bravissimo Matt Damon: all’attore è stato però assegnato un ruolo secondario, che lo terrà impegnato sul set per sole due settimane.
La trama racconta di un gruppo di esploratori spaziali che, sfruttando i buchi neri, viaggiano nello spazio e nel tempo, arrivando così a scoprire l’esistenza di altre dimensioni e ampliando di molto la conoscenza umana.
Oltre a Damon, tra gli interpreti figurano anche: Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, John Lithgow, Casey Affleck, Topher Grace, Ellen Burstyn e Michael Caine.

Fonte: Matt Damon nel cast di Interstellar

Tags: , , , , , , , , , ,

Matt Damon indaga sulla pedofilia nella Chiesa Cattolica

{lang: 'it'}

Matt Damon sarebbe attualmente in trattative con Tom McCarthy per recitare nel suo nuovo film che, nonostante non abbia ancora un titolo definitivo, si sa già che tratterà un argomento piuttosto “scomodo”: la pellicola sarà infatti incentrata sull’indagine del Boston Globe in merito agli scandali scoperti nella Chiesa di Boston, presso la quale si consumavano crimini di pedofilia.
Matt Damon dovrebbe quindi interpretare la parte del giornalista a capo dell’indagine, che valse a tutti loro il Premio Pulitzer: l’attore non ha ancora letto la sceneggiatura del film, ma parrebbe interessato già sin d’ora, per cui è molto probabile che alla fine accetti. Fonte: Matt Damon indaga sulla pedofilia nella Chiesa Cattolica

Tags: , , ,

Laurea honoris causa per Ben Affleck

{lang: 'it'}

Ben Affleck si è laureato: non si è trattato, ovviamente, della classica laurea ottenuta discutendo una tesi, bensì di una laurea honoris causa in Arti Figurative, insignitagli dalla Brown University in virtù del suo grande contributo al cinema; in realtà, per l’attore si tratta della seconda laurea, dato che ne aveva già conseguita una di suo presso l’Università del Vermont.
Proprio a questo proposito, all’atto della consegna del diploma, Affleck ha scherzosamente preso in giro il suo grande amico e collega Matt Damon (con il quale ha recitato in Will Hunting – genio ribelle), sostenendo che ora lo ha superato in cultura, visto che lui ha ricevuto la laurea ad honorem ad Harvard, senza però aver mai completato i suoi studi.
I due attori non sono certo gli unici ad aver ricevuto un simile riconoscimento, visto che anche altri loro colleghi, come ad esempio Meryl Streep e Robert De Niro, sono stati insigniti della medesima onoreficenza.
Fonte: Laurea honoris causa per Ben Affleck

Tags: , , , , , ,

Michael Douglas omosessuale per Steven Soderbergh

{lang: 'it'}

Michael Douglas è stato scelto per interpretare il protagonista del nuovo film di Steven Soderbergh, intitolato Behind The Candelabra e dedicato alla vita del celebre pianista Liberace, notoriamente omosessuale, mentre il suo compagno avrà il volto di Matt Damon: i due si sono conosciuti durante un tour e la pellicola è focalizzata soprattutto sulla loro tormentata storia d’amore.
Douglas avrebbe dichiarato di non avere avuto alcun problema a baciare Matt Damon, anche per merito del collega, che durante le suddette scene si è mostrato molto rassicurante, mettendo così l’attore a proprio agio: nella vita reale, infatti, Douglas è sposato con la collega Catherine Zeta-Jones e sono una coppia affiatatissima.
Il suo nuovo film verrà presentato in anteprima il 21 maggio in occasione del Festival di Cannes.

Fonte: Michael Douglas omosessuale per Steven Soderbergh

Tags: , , , ,

Angelina Jolie e Brad Pitt sposi in un castello francese

{lang: 'it'}

Il matrimonio tra Angelina Jolie e Brad Pitt è in assoluto il più atteso del mondo dello star-system e, nonostante non sia ancora stata stabilita una vera e propria data, già girano voci in merito alla location del romantico evento, che dovrebbe svolgersi all’interno del castello che la coppia possiede nel sud della Francia.
La coppia avrebbe dichiarato che sarebbero soprattutto i sei figli a tenerci alle loro nozze, che sarebbero quindi soprattutto un regalo per loro: addirittura si vocifera che in realtà Brad e Angelina avrebbero trascorso gli ultimi sei mesi a organizzare il grande evento, mantenendo però un grande riserbo in merito.
Inutile dire che si tratterà di sicuro di un matrimonio a dir poco grandioso, al quale accorreranno dai duecento ai trecento invitati, che includeranno alcuni tra i più celebri nomi dello star-system hollywoodiano, come per esempio: Matt Damon, George Clooney, Johnny Depp e Tom Cruise.

Fonte: Angelina Jolie e Brad Pitt sposi in un castello francese

Tags: , , , , ,

Contagion infetta il box office americano

{lang: 'it'}

Un solo week-end di programmazione è stato sufficiente a Contagion, film apocalittico diretto da Steven Soderbergh, per piazzarsi direttamente al primo posto del box office, spodestando così The Help, dramma sociale rivelazione che in cinque settimane di programmazione aveva incassato la bellezza di centotrentasette milioni di dollari.
Contagion ha riscosso successo anche grazie al suo cast stellare, che vanta nomi quali: Matt Damon, Laurence Fishburne, Jude Law, Gwyneth Paltrow e Kate Winslet, attori di fama mondiale che hanno indiscutibilmente contribuito al successo del film.
Il terzo posto spetta invece a Warrior, anch’esso una new entry: è un dramma sportivo diretto da Gavin O’Connor che vede protagonisti Nick Nolte e Tom Hardy e che alla sua prima settimana ha totalizzato oltre cinque milioni e mezzo d’incassi.
Scende invece di due posti The Debt, interpretato da Helen Mirren, mentre ne recupera uno Colombiana, che si piazza quindi al quinto posto, avendo guadagnato la bellezza di ventinove milioni nel corso della sue tre settimane di programmazione.
La sesta posizione spetta invece al film di Rupert Wyatt L’alba del pianeta delle scimmie, prequel ideale del famoso Il pianeta delle scimmie: nelle sue sei settimane d’uscita ha guadagnato centosessantasette milioni di dollari; resta ora da vedere se il capolista Contagion riuscirà a mantenere il suo primato o se la prossima settimana verrà sbalzato da qualche nuova entrata. Fonte: Contagion infetta il box office americano

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Gwyneth Paltrow non condanna il tradimento in amore

{lang: 'it'}

Gwyneth Paltrow è stata ospite, in questi giorni, al Festival del Cinema di Venezia, per presentare il suo ultimo film, che l’ha vista recitare per Steven Soderbergh; la pellicola, intitolata Contagion, parla di un virus proveniente da Hong Kong che arriva a contagiare gli Stati Uniti: Gwyneth fa la parte di una moglie fedifraga che muore dopo il suo tradimento e, proprio a questo proposito, ha trattato il delicato tema dell’infedeltà in amore, esponendo con sincerità e naturalezza le sue idee in merito.
L’attrice ha ammesso di conoscere diverse persone che hanno avuto relazioni extra-coniugali, ma che questo non l’ha mai fatta sentire in dovere di condannarle ma, anzi, continua a rispettarle e ammirarle nonostante il loro tradimento: questo perché secondo lei giudicare non è giusto, dato che considera la vita come qualcosa di estremamente complesso, che spesso può portare a commettere degli errori e l’essere umano è per sua stessa natura una macchina difettosa.
A trentotto anni, Gwyneth Paltrow continua a essere una delle star più affascinanti di Hollywood, sposata da otto anni con Chris Martin, leader dei Coldplay, dal quale ha avuto due figli. Per ammirare la sua nuova performance cinematografica dovremo attendere venerdì 9 settembre, giorno in cui Contagion uscirà finalmente nei nostri cinema.
Insieme a lei, nel film, recitano anche: Matt Damon, Kate Winslet, Jude Law, Marion Cotillard e Laurence Fishburne.

Fonte: Gwyneth Paltrow non condanna il tradimento in amore

Tags: , , , , , , , , ,

Brad Pitt e Angelina Jolie prigionieri della loro vita: parola di Matt Damon

{lang: 'it'}

Angelina Jolie e Brad Pitt: per tutti sono in assoluto la coppia più invidiata di Hollywood, ma non per il loro collega Matt Damon, secondo cui i due attori “vivrebbero come in prigione”, senza peraltro neanche essere sposati.
L’attore sostiene infatti che i due possano fare poco o niente, perché qualunque delle loro azioni viene immediatamente paparazzata dai giornalisti, che ci costruiscono sopra ogni tipo di storia, al punto che la coppia non riesce nemmeno a concedersi un pomeriggio di tranquillità coi figli: proprio per questa ragione, quindi, Brad e Angelina stanno cercando di affrontare la questione delle loro nozze nel modo più riservato possibile.
Negli ultimi anni, infatti., circolavano voci diverse che ambientavano di volta in volta il loro matrimonio in luoghi differenti e probabilmente poteva anche essere un’abile mossa per depistare i paparazzi; tuttavia le ultime indiscrezioni in merito, che li vedrebbero sposi a settembre nel loro castello personale di Correns, nel sud della Francia, sembrerebbero decisamente più accreditate, al punto che si può già scommettere su di una massiccia presenza di giornalisti intorno al maniero, pronti a immortalare il fatidico (e attesissimo) sì.
Fonte: Brad Pitt e Angelina Jolie prigionieri della loro vita: parola di Matt Damon

Tags: , , , , , ,

Con un colpo di bacchetta Harry Potter conquista il box office

{lang: 'it'}

Incassi magici (è proprio il caso di dirlo) per l’ultimo capitolo della saga del maghetto più amato di tutti i tempi: Harry Potter e i doni della morte – parte 2, uscito nei cinema questo week-end, si è infatti piazzato direttamente al primo posto della classifica, sbaragliando completamente tutti gli altri film. Al suo primo fine settimana di programmazione, la pellicola ha incassato quasi cinque milioni e mezzo di euro, con una media di oltre cinquemila spettatori per sala: un record assoluto, ma del resto prevedibile, considerando l’enorme successo che da sempre riscuote questa saga.
Scendono quindi al secondo posto i robot di Michael Bay che, col suo Transformers 3D, questa settimana ha sfiorato i cinque mila euro d’incasso, per la serie: la magia batte la tecnologia.
Terzo posto per il film d’animazione Disney – Pixar Cars 2 che, distribuito in trecentottantacinque sale, ha incassato poco più di quattrocentocinquanta mila euro, mancando di poco Transformers, ma continuando a tallonarlo molto da vicino.
Tuttavia, la vera sorpresa la troviamo al quarto posto, dove abbiamo la new-entry Per sfortuna che ci sei, commedia romantica di Nicolas Cuche che racconta l’originale storia d’amore tra uno psicologo “iettatore” che, dopo aver fatto fuggire un gran numero di ragazze, trova finalmente quella giusta, che deve solo riuscire a conquistare; la pellicola, distribuita in centosettantanove sale, ha incassato quasi trecento mila euro: davvero niente male per il suo primo week-end di programmazione.
Scende di due posti L’ultimo dei Templari, film di Dominic Sena che vede Nicolas Cage nei panni di un cavaliere templare: l’ultimo suo incasso registrato ammonta a quasi settantasette mila euro, che comunque non è male, per una pellicola fuori ormai da diverse settimane.
Il film ha preso il posto de I guardiani del destino, che è quindi uscito dalla top five per piazzarsi al sesto posto: l’inedita storia d’amore di Matt Damon senatore, al confine tra destino e libero arbitrio, questa settimana non è arrivata nemmeno ai sessanta quattro mila euro d’incasso ma, del resto, con l’entrata in scena del colosso Harry Potter, c’era da aspettarsi una discesa generale degli altri titoli.

Fonte: Con un colpo di bacchetta Harry Potter conquista il box office

Tags: , , , , , , , , , ,

L’ultimo dei Templari dominatore del box office

{lang: 'it'}

Nicolas Cage, cavaliere Templare nell’ultimo film di Dominic Sena, si è fatto largo a colpi di spada (è proprio il caso di dirlo) fino a conquistare il primo posto del box office italiano. Evidentemente, la storia del nobile crociato, che deve scortare una giovane strega in un monastero sullo sfondo di un periodo afflitto da una terribile pestilenza, ha saputo conquistare il pubblico, che ha fatto sì che il film incassasse più di 877mila euro solo nel primo week-end di programmazione, per un totale di 1.191.468 euro.
La storia batte la fantascienza, quindi, e questo concetto è ulteriormente rimarcato dal fatto che il film abbia superato I guardiani del destino, pellicola che vede per protagonista un inedito Matt Damon Senatore che scopre che il libero arbitrio è solo un’illusione: un film decisamente insolito e intrigante, che si piazza subito sotto quello di Sena, coi suoi 501.684 euro d’incasso nel primo week-end.
Anche il terzo posto è occupato da un film di fantascienza, che vede il gradito ritorno di un gruppo di supereroi molto amati sia dai lettori di fumetti che anche da quelli che li hanno conosciuti solo tramite i film: parliamo chiaramente degli X-Men che, grazie al prequel X-Men: l’inizio non solo hanno finalmente sciolto molti dubbi sulle loro origini, ma hanno anche ottenuto un incasso totale che supera i due milioni di euro.
Il film, che si è aggiudicato il quarto posto, propone un genere radicalmente diverso: quello della commedia demenziale. Libera uscita, questo il titolo, è infatti la storia di due mariti (interpretati da Owen Wilson e Jason Sudeikis) che ottengono dalle loro mogli una settimana di libertà assoluta nella quale possono fare quello che vogliono e decidere così se preferiscono la vita da single o quella da sposati. La pellicola non è stata chiaramente in grado di competere per i primi due posti, ma comunque nel week-end ha battagliato testa a testa con gli X-Men per la terza posizione, finendo sotto, alla fine, per soli 23mila euro rispetto al più quotato rivale.
Brutte notizie, invece, per Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare, quarto capitolo dell’amatissima saga del capitano Jack Sparrow, poiché pare che dopo l’arrembaggio iniziale (superata quota 16 milioni di euro di incasso totale) la carica della pellicola stia iniziando a perdere inerzia: il film è infatti sceso alla quinta posizione e i suoi incassi continuano a diminuire: basti pensare che, nel suo ultimo week – end di programmazione, ha guadagnato “solo” 268.487 euro.
Analogo discorso vale anche per Una notte da leoni 2, che, nonostante l’ottimo risultato fin qui raggiunto (poco meno di 9 milioni di euro al botteghino) questo week-end raccoglie un bottino meno sostanzioso, mancando per qualche spicciolo di raggiungere la soglia dei 260mila euro.
Fonte: L’ultimo dei Templari dominatore del box office

Tags: , , , , , , , , , ,