Neill Blomkamp | Zapster Blog


Sigourney Weaver alle prese con robot e gangster

{lang: 'it'}

Che Sigourney Weaver ami la fantascienza non è certo una novità, per cui non deve sorprendere il fatto che sarà una delle interpreti di Chappie, pellicola fantascientifica diretta da Neill Blomkamp e ambientata nel Sud Africa, la cui storia è incentrata su di un robot dotato d’intelligenza artificiale, che viene rubato da alcuni gangster per scopi criminali.
Oltre a lei, nel cast troveremo anche: Hugh Jackman, Dev Patel, Ninja Visser, Yolandi Visser, Jose Pablo Cantillo, Brandon Auret e Sharlto Copley, che non apparirà di persona, quanto piuttosto sarà la voce del personaggio principale.
Fonte: Sigourney Weaver alle prese con robot e gangster

Tags: , , , , , ,

The Hobbit ancora senza regista

{lang: 'it'}

Cercasi regista disperatamente per The Hobbit. Dopo il clamoroso abbandono di Guillermo del Toro e il grande rifiuto di Peter Jackson, la pellicola è ancora senza guida e i produttori stanno facendo di tutto per trovare il nome giusto da mettere dietro la cinepresa per portare nelle sale l’attesissima versione cinematografica del romanzo scritto da J.R.R. Tolkien.
Da qualche giorno negli ambienti hollywoodiani si dava per quasi sicura la firma di Neill Blomkamp, ma il giovane regista sudafricano, che si è rivelato al grande pubblico nella passata stagione con District 9, grazie al quale ha conquistato anche una nomination agli Oscar, ha già fatto sapere di non essere assolutamente interessato a The Hobbit, essendo impegnato già da mesi nel portare al cinema Elysium, film di fantascienza con una sceneggiatura originale scritta da lui stesso.
L’ultimissima voce circolata riguarda ora Brett Ratner: l’ex regista di X-Men: Conflitto finale è “fermo” da quasi due anni (l’ultimo lavoro è stato New York, I Love You nel 2008) e pare che Peter Jackson e il team di The Hobbit lo abbiano già contattato in via preliminare per sondarne la disponibilità. Sarà la volta buona? Fonte: The Hobbit ancora senza regista

Tags: , , , , , , , ,

Box office, stravince Baarìa di Giuseppe Tornatore

{lang: 'it'}

Esordio in cima alla classifica dei più visti per Giuseppe Tornatore, che rispetta le previsioni e incassa 2,1 milioni di euro al box office del week end con il film Baarìa – La porta del vento; il regista siciliano, qualora ce ne fosse ancora bisogno, si conferma una volta di più come il candidato principe al posto italiano nelle pre-selezioni di miglior film straniero per gli Oscar 2010 del prossimo marzo.
Secondo posto settimanale per l’ennesimo cartone animato in 3D della stagione: G-Force: Superspie in missione, nuova produzione della Disney capace di incassare più di 1,2 milioni di euro all’esordio; chiude il podio L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri, che coi 900.000 euro circa del week end, “sfonda” il muro dei 28 milioni incassati dall’uscita nelle sale…un risultato da top ten di tutti i tempi per il cinema in Italia.
District 9, il film di fantascienza prodotto da Peter Jackson e duretto dall’esordiente Neill Blomkamp, si aggiudica invece il terzo posto con oltre 630 mila euro incassati. Fonte: Box office, stravince Baarìa di Giuseppe Tornatore

Tags: , , , , , , , , , , , ,

District 9, questa sera al cinema in tutta Italia

{lang: 'it'}

Una delle pellicole di fantascienza più attese di questo settembre sarà in sala da questa sera nei cinema italiani. Stiamo parlando di District 9, prodotto da Peter Jackson e con la regia di Neill Blomkamp.
La storia è ambientata nel 2019, in Sud Africa; gli alieni sono sulla terra da ormai 30 anni e vengono tenuti segregati nel Distretto 9 dalla Multinational United (MNU), che ha anche requisito la loro nave spaziale impedendo loro di fare ritorno al loro pianeta. Ovviamente qualcosa va storto quando Wikus (Sharlto Copley), uno degli agenti MNU, viene infettato da una biotecnologia aliena, l’inizio della ribellione degli extraterrestri.
L’ottima e semplice ambientazione, affiancata da effetti speciali mozzafiato (il regista vanta un passato come animatore 3D), trasformano una trama fantascientifica in una storia di grande realismo.
Guarda il trailer di District-9 Fonte: District 9, questa sera al cinema in tutta Italia

Tags: , , , ,

Niente più Halo per Peter Jackson

{lang: 'it'}

Presto uscirà nelle sale District 9, il nuovo film di fantascienza prodotto da Peter Jackson e diretto dal sudafricano Neill Blomkamp. Quello che forse molti non sanno è che questa pellicola, che include moltissimi alieni in computer grafica, un gran numero di armi futuribili ed esoscheletri e armature a go-go, in realtà in origine avrebbe dovuto essere un lungometraggio dedicato al franchise videoludico Halo.
I diritti per la conversione in film del popolare gioco Bungie per Xbox/Xbox 360 erano stati infatti acquistati da Fox e Universal, che avevano affidato il progetto a Jackson.
In realtà i due studios, stando a quanto detto di recente dallo stesso Jackson, in un’intervista al magazine online Joystiq, non hanno mai fatto dato il via libera alle riprese, probabilmente per difformità di vedute in merito a come gestire la proprietà intellettuale (banalmente: il merchandising e tutti i prodotti collegati al brand, che verosimilmente Microsoft voleva gestire in prima persona).
Così, “dalle rovine del film Halo” (parole di Jackson) è nato District 9.
Questo – per inciso – significa anche che non vedremo più un lungometraggio ispirato alle gesta di Master Chief, per lo meno non a breve e non sotto la supervisione di Peter Jackson, che, a questo punto sarà impegnato su altri fronti (il thriller metafisico The Lovely Bones e i due capitoli di The Hobbit), che lo occuperanno almeno fino al 2013. Fonte: Niente più Halo per Peter Jackson

Tags: , , , , ,