Paul Schrader | Zapster Blog


Lindsay Lohan dal Grand Canyon a Venezia

{lang: 'it'}

Lindsay Lohan ha da poco ultimato le riprese del suo ultimo film, intitolato The Canyons e diretto da Paul Schrader: in esso la star ha lavorato a fianco del pornodivo James Deen, con il quale ha girato bollenti scene di sesso.
Il film racconta l’avventura di cinque ventenni a caccia del successo e la Lohan, pur avendo superato da un po’ quell’età, non ha affatto deluso le aspettative, tirando fuori il suo lato più bollente e trasgressivo.
Da poco conclusasi la sua esperienza in rehab e nonostante molti ritengano che avrebbe dovuto starci un po’ di più, la diva si sta preparando a recarsi al Festival del Cinema di Venezia, dove si può star sicuri che sarà uno degli arrivi più attesi. Fonte: Lindsay Lohan dal Grand Canyon a Venezia

Tags: , , , , ,

Lindsay Lohan di nuovo in rehab

{lang: 'it'}

Lindsay Lohan passa più tempo tra carcere e cliniche di riabilitazione che fuori: è proprio il caso di dirlo. Le due cose si alternano e, questa volta, l’attrice è riuscita a evitare di finire nuovamente in prigione scegliendo invece di rinchiudersi in rehab, dove dovrà stare per novanta giorni, mentre i diciotto mesi successivi li passerà facendo sedute di psicoterapia.
In effetti, qualche problemino è anche probabile che ce l’abbia, vista l’irresistibile attrazione che nutre per i guai e la sua totale incapacità d’imparare dalle proprie esperienze. Tuttavia, in questo specifico caso, questo suo ritorno in riabilitazione coincide, per fortuna sua, anche con il suo ritorno sulle scene: l’attrice ha infatti recitato come protagonista del film The Canyons, diretto da Paul Schrader, nel quale interpreta la parte dell’amante sottomessa di un produttore senza freni che ama i rapporti a tre; i problemi inizieranno però nel momento in cui coinvolge nel loro rapporto un affascinante ma poco brillante attore.
Fonte: Lindsay Lohan di nuovo in rehab

Tags: , , , , ,

Lindsay Lohan fa spogliare la troupe durante una scena hot

{lang: 'it'}

La capricciosa Lindsay Lohan si è resa protagonista di un singolare e divertente aneddoto, avvenuto sul set del suo nuovo film The Canyons, storia di cinque ragazzi alla caccia di emozioni e soldi facili nel luccicante mondo di Hollywood.
La pellicola, diretta da Paul Schrader, prevedeva una scena hot con la Lohan protagonista, che per girarla avrebbe dovuto quindi mostrare le sue grazie a tutta la troupe: sarà stato per un suo capriccio, o per un improvviso attacco di femminismo, fatto sta che all’attrice proprio non andava giù l’idea di farsi ammirare dall’intero staff tecnico (nonostante le sue apparizioni su Playboy), per cui ha pensato bene di chiedere a tutti gli addetti di mettersi in mutande, in modo che la situazione fosse alla pari.
Dapprima i tecnici si sono giustamente mostrati un tantino perplessi di fronte all’inusuale richiesta, ma alla fine hanno ceduto e la Lohan si è così finalmente rilassata abbastanza da poter sfoggiare tutto il suo erotismo senza imbarazzo né vergogna alcuna, dato che i vestiti non li indossava più nessuno.

Fonte: Lindsay Lohan fa spogliare la troupe durante una scena hot

Tags: , , , , , ,

Bret Easton Ellis vuole un pornodivo come protagonista del film di Paul Schrader

{lang: 'it'}

Quando uno sceneggiatore chiede che il protagonista del film tratto dalla sua sceneggiatura sia un divo del porno, indubbiamente occorre porsi delle domande, oppure no se lo sceneggiatore in questione è lo scrittore Bret Easton Ellis, attualmente impegnato a buttar giù la sceneggiatura di L.A. noir microbudget, destinata a diventare un film diretto da Paul Schrader.
Ellis, famoso per i suoi libri decisamente fuori dagli schemi, ha così chiesto che a interpretare la parte del protagonista sia il divo del porno James Deen, che dovrebbe recitare completamente nudo e fare sesso sia con ragazze che con ragazzi in maniera molto realistica: un ruolo perfetto, quindi, per un attore hard.
Attualmente, comunque, non è ancora chiaro se la produzione del film accoglierà la richiesta del controverso scrittore: quel che è certo è che il venticinquenne Deen non avrebbe nessun problema a prestarsi per una simile parte che, tra l’altro, sarebbe la prima in un film per così dire “normale”.

Fonte: Bret Easton Ellis vuole un pornodivo come protagonista del film di Paul Schrader

Tags: , , ,