Ron Howard | Zapster Blog


Idris Elba darà la voce alla tigre Shera Khan

{lang: 'it'}

Idris Elba è stato scelto per doppiare la ferocissima tigre Shera Khan nella nuova versione de Il Libro della Giungla targata Walt Disney, che vedrà Jon Favreau alla regia: per la casa di Topolino, questa è la terza versione cinematografica dell’omonimo romanzo dello scrittore Rudyard Kipling, dopo il cartone del 1967 e il film del 1994.
L’uscita della pellicola nelle sale è attesa per il 9 ottobre 2015, ma dovrà vedersela anche con un’altra versione prodotta dalla Warner Bros e con Ron Howard in virtù di regista.

Fonte: Idris Elba darà la voce alla tigre Shera Khan

Tags: , , , , ,

Ron Howard regista de Il Libro della Giungla

{lang: 'it'}

Il bravissimo Ron Howard è stato chiamato per sostituire il collega Alejandro Gonzalez Inarritu alla regia de Il Libro della Giungla, intramontabile classico per l’infanzia dello scrittore Rudyard Kipling, non nuovo alle riletture cinematografiche.
Oltre ai film del passato e a questo prodotto dalla Warner Bros, infatti, il celebre romanzo verrà portato al cinema anche dalla Walt Disney, in una nuova versione diretta da Jon Favreau.
Com’è noto, Il Libro della Giungla vede per protagonista il piccolo Mowgli, un ragazzino rimasto orfano in tenera età che viene amorevolmente cresciuto da un branco di lupi e diventa amico di tutti gli animali, a eccezione della famelica tigre Shera Kaan, sua acerrima nemica che vorrebbe fare di lui la sua preda.
Fonte: Ron Howard regista de Il Libro della Giungla

Tags: , , , , ,

Rush, il nuovo film di Ron Howard al cinema dal 19 settembre

{lang: 'it'}

Il 19 settembre è la data di uscita del nuovo film di Ron Howard, che già sin d’ora si prospetta essere epico: la pellicola, intitolata Rush, sarà infatti incentrata sulla leggendaria rivalità fra due dei più grandi campioni di Formula 1, vale a dire James Hunt e Niki Lauda, rispettivamente interpretati da Chris Hemsworth e Daniel Brühl.
Il film racconta le vicende principali che coinvolsero i due piloti, accesi da una forte rivalità l’uno contro l’altro; in particolare, verrà mostrato anche il terribile incidente che quasi uccise Lauda sul circuito di Nürburgring nell’agosto del 1976, dal quale si salvò per miracolo pur restando sfigurato. Ad ogni modo, solo sei settimane dopo era di nuovo in sella alla sua Ferrari, per sfidare Hunt nel campionato di Formula 1 che, purtroppo, decretò la sua sconfitta, seppure per un solo punto.

Fonte: Rush, il nuovo film di Ron Howard al cinema dal 19 settembre

Tags: , , , , ,

Ron Howard dirigerà Tom Hanks in Inferno

{lang: 'it'}

Inferno, l’ultimo romanzo di Dan Brown con protagonista il professor Robert Langdon in un’altra emozionante avventura, è uscito solo da pochi mesi, ma già si sta parlando della sua trasposizione cinematografica, che vedrebbe nuovamente coinvolti sia il regista Ron Howard che l’attore protagonista Tom Hanks.
In realtà, prima di pensare a un film su Inferno, ci sarebbe in ballo ancora quello de Il simbolo perduto, cioè il libro precedente a questo, ma pare che Howard non abbia la benché minima intenzione di dirigerlo, occupandosi al massimo della sua produzione: ben diversa, invece, la sua posizione in merito a quest’ultimo romanzo, che pare avergli dato nuova energia e decisione.
Anche Tom Hanks, all’inizio scettico in merito al fatto se rivestire o meno i panni di Langdon, ora sarebbe più entusiasta che mai, tanto che il progetto dovrebbe arrivare nelle nostre sale già nel 2015.

Fonte: Ron Howard dirigerà Tom Hanks in Inferno

Tags: , , , ,

Paul Verhoeven e il suo Gesù Cristo mortale

{lang: 'it'}

Passare da un film come Basic Instinct a uno su Gesù Cristo non è certo cosa da tutti, eppure questo è l’obiettivo che si è posto Paul Verhoeven, regista del celeberrimo thriller erotico, che vorrebbe dirigere un film incentrato sulla figura di Gesù Cristo, ispirato al libro Jesus of Nazareth, da lui scritto e pubblicato due anni fa.
Fin qui niente di strano, considerando i numerosissimi film su Gesù prodotti finora, senonché quello di Verhoeven si propone di analizzare la sua figura spogliandola completamente della sua divinità, negando pertanto che Egli sia Figlio di Dio, ma vedendolo semplicemente come un predicatore mortale fondatore del Cristianesimo: del resto, non sarebbe comunque la prima volta che la figura di Gesù viene riletta in chiave profana, visto e considerato il successo de Il Codice Da Vinci di Ron Howard, ispirato all’omonimo romanzo di Dan Brown.

Fonte: Paul Verhoeven e il suo Gesù Cristo mortale

Tags: , , , , ,

Pierfrancesco Favino pilota di Formula 1

{lang: 'it'}

Il bravissimo e talentuoso Pierfrancesco Favino è stato scelto da Ron Howard (regista col quale ha già collaborato nel film Angeli e Demoni) come protagonista di Rush, la sua nuova pellicola che sarà incentrata sulla storia di Clay Regazzoni, pilota di Formula 1 appassionato del suo lavoro e della sua vita di eccessi, la cui carriera venne stroncata da un brutale incidente che lo costrinse sulla sedia a rotelle: tuttavia Regazzoni, lungi dallo scoraggiarsi, continuò comunque a gareggiare, percorrendo circuiti come la Parigi-Dakar, fintanto che un incidente stradale lo uccise nel 2006.
Accanto a Favino, cui spetterà questo ruolo drammatico, reciteranno anche Daniel Bruhl e Chris Hemsworth, che interpreteranno nientemeno che i ruoli di Niki Lauda e James Hunt, dei quali verranno mostrate non solo le sfolgoranti carriere, ma anche le vite private, il tutto sullo sfondo dell’anno 1976, cioè durante il campionato mondiale che li vide tutti protagonisti.

Fonte: Pierfrancesco Favino pilota di Formula 1

Tags: , , , , , ,

Cowboys and Aliens: online due clip e una nuova featurette

{lang: 'it'}

Cowboys & Aliens, il nuovo film di Jon Favreau, prodotto da Ron Howard e Steven Spielberg, si prospetta unico per via dell’originalissima fusione di generi alla quale ha dato vita, in quanto è riuscito a coniugare in sé western e fantascienza.
Proprio per questo suo insolito eclettismo (che potrebbe far storcere il naso a qualcuno), due dei suoi attori, cioè Harrison Ford e Olivia Wilde, insieme al regista e ai produttori, hanno creato una featurette poi messa online, nella quale spiegano come sia potuta avvenire questa fusione dei generi, che ha donato alla pellicola un fascino tutto suo.
Sono inoltre presenti, sempre in rete, due nuove clip del film, la cui storia vede indiani e cowboys, da sempre nemici naturali, allearsi in favore di avversari comuni decisamente più letali: gli extra-terrestri.
Il cast, oltre ai già citati Ford e Wilde, include altri importanti nomi di prestigio, tra i quali ricordiamo: Daniel Craig, Paul Dano, Clancy Brown e Sam Rockwell.
Il film sarà visibile sugli schermi americani il prossimo 29 luglio mentre raggiungerà le sale italiane il 14 ottobre.
Fonte: Cowboys and Aliens: online due clip e una nuova featurette

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

George Lucas invita Spielberg, De Niro, Howard e Coppola nel suo convento umbro

{lang: 'it'}

Hollywood approda in Umbria: non è il titolo di un film, ma la pura realtà, dato che l’Italia continua ad attrarre irresistibilmente le grandi star americane, sempre più affascinate dai paesaggi e dalla tranquillità della nostra penisola.
Dopo George Clooney, innamoratosi dei lidi comaschi, ora è il turno di George Lucas, anche lui affascinato da un lago, nello specifico il Trasimeno. Il regista di Guerre Stellari ha infatti acquistato un ex convento di frati Cappuccini proprio sulle sponde del lago: un luogo da sogno, situato in posizione tranquilla, da cui si gode una splendida vista, vista che a quanto pare vuole condividere coi suoi amici più cari.
Lucas ha infatti invitato per qualche giorno alcuni dei volti più noti del panorama hollywoodiano, vale a dire: Steven Spielberg, Robert De Niro, Francis Ford Coppola e Ron Howard, molto amici del regista, che in questi giorni si stanno godendo l’atmosfera rilassante e tranquilla del luogo, oltre che, naturalmente, le sue tipiche prelibatezze gastronomiche.
Approfittando della loro permanenza umbra, avranno inoltre la possibilità di salutare la loro amica Liza Minelli, che mercoledì sera si esibirà in un concerto a Perugia, in occasione dell’Umbria Jazz Festival.
Fonte: George Lucas invita Spielberg, De Niro, Howard e Coppola nel suo convento umbro

Tags: , , , , , , ,

Ron Howard – Biografia

{lang: 'it'}

Data di nascita: 01/03/1954
Luogo di nascita: Duncan, Oklahoma, USA
Segno zodiacale: Pesci
Note biografiche
Ha iniziato a recitare a 5 anni, passando l’infanzia e l’adolescenza sul set di due dei più amati serial americani: “American Graffiti” e “Happy Days” (era Richie Cunningham). A 26 anni passa al cinema, come regista e produttore (“Apollo 13″, “Cocoon”).
Filmografia
Rush (2013), Dilemma (2011), Angeli e demoni (2009), Frost/Nixon – Il duello (2008), Il Codice Da Vinci (2006), Cinderella Man – una ragione per lottare (2005), The Missing (2003), A beautiful mind (2001), Il Grinch (2000), ED tv (1999), Willow (1998), Ransom – Il riscatto (1996), Apollo 13 (1995), Cronisti d’assalto (1994), Cuori ribelli (1992), Fuoco assassino (1991), Parenti, amici e tanti guai (1989), Gung Ho. Arrivano i giapponesi (1986), Cocoon, l’energia dell’universo (1985), Splash – Una sirena a Manhattan (1984), Il pistolero (1976), Happy Days. Stagione 1 (1974), American graffiti (1973)
Ron Howard – Biografia

Tags: , ,

Happy Days, è morto Tom Bosley

{lang: 'it'}

Si è spento ieri nella sua casa di Palm Spring, negli Stati Uniti, l’attore 83enne Tom Bosley, che tutti gli appassionati di telefilm ricordano come Howard Cunningham, padre di Richie (interpretato dall’allora esordiente Ron Howard) in Happy Days. Bosley da tempo lottava contro un cancro ai polmoni.
Brillante interprete televisivo, sul piccolo schermo aveva recitato anche in un’altra serie di successo, La Signora in Giallo, nei panni dello sceriffo Amos Tupper. La carriera cinematografica di Bosley si è invece chiusa recentemente con una parte in Piacere, sono un po’ incinta, commedia sentimentale con Jennifer Lopez protagonista. Fonte: Happy Days, è morto Tom Bosley

Tags: , , , , , , ,