Rooney Mara | Zapster Blog


Rooney Mara sarà Giglio Tigrato in Pan

{lang: 'it'}

Il cast di Pan, film di Joe Wright che si propone d’indagare sulle origini di Peter Pan, sta via via prendendo sempre più forma: l’ultima aggiunta è la giovane Rooney Mara, il cui ruolo sarà quello di Giglio Tigrato, principessa indiana che vive con la sua tribù sull’Isola Che Non C’è.
La storia raccontata presenterà notevoli differenze rispetto a quella che noi tutti conosciamo, proprio perché si tratta di un vero e proprio prequel: l’aspetto più sorprendente sarà dettato dal fatto che il nemico di Peter Pan sarà il feroce pirata Barbanera, interpretato da Hugh Jackman, mentre Capitan Uncino (Garrett Hedlund) sarà addirittura suo amico e alleato.
A questo punto chiunque si starà chiedendo che cosa porterà i due a diventare acerrimi nemici così come noi tutti li conosciamo: per conoscere la risposta bisognerà però attendere il 26 giugno 2015, data d’uscita del film nelle sale.

Fonte: Rooney Mara sarà Giglio Tigrato in Pan

Tags: , , , ,

Lei: la peculiare storia d’amore di Spike Jonze da oggi al cinema

{lang: 'it'}

A partire da stasera, sarà possibile vedere al cinema Lei, il nuovo film di Spike Jonze che racconta la peculiare storia d’amore tra un uomo e il sistema operativo del suo computer: a interpretare il protagonista troviamo Joaquin Phoenix, mentre la voce del suo pc è quella di Scarlett Johansson nella versione originale (per la quale si è guadagnata la nomination come miglior attrice protagonista) e di Micaela Ramazzotti in quella italiana.
La vicenda vede per protagonista il timido e solitario Theodore (Phoenix) che, in fase di divorzio dalla moglie (Rooney Mara), finisce per innamorarsi della sensuale voce del suo sistema operativo che, in qualche modo, sembrerebbe anche ricambiarlo.
Oltre alla nomination della Johansson, il film ne ha ricevute altre quattro, unitamente all’Oscar come miglior sceneggiatura originale.

Fonte: Lei: la peculiare storia d’amore di Spike Jonze da oggi al cinema

Tags: , , , , ,

Effetti collaterali: il nuovo thriller di Soderbergh da domani nelle sale

{lang: 'it'}

A partire da domani, sarà possibile andare al cinema a vedere Effetti collaterali, il nuovo thriller di Steven Soderbergh dedicato al mondo degli psicofarmaci e agli effetti collaterali che da essi possono derivare: la trama ruota intorno a una giovane coppia, formata da Emily (Rooney Mara) e Martin (Channing Tatum), la cui vita subisce un brusco e violento cambiamento nel momento in cui lui viene incarcerato per insider trading.
Emily, disperata, si rivolge allora a una psicologa (Catherine Zeta-Jones), in cerca di sostegno nell’attesa che Martin venga rilasciato: quando però questo accade, le cose si complicano ulteriormente, perché i due non riescono più a ricostruire il loro equilibrio, cosa che spinge Emily a rivolgersi a un nuovo, famoso psichiatra (Jude Law), il quale le fa sperimentare un nuovo farmaco, che su di lei avrà però un tragico effetto collaterale, tale da sconvolgere la vita di tutti quelli che le sono vicino.
Il film si propone di mostrare quali possano essere le tragiche conseguenze derivanti dall’abuso di psicofarmaci (problema molto sentito negli Stati Uniti) e, grazie alle sue numerose scene di suspance, nonché al suo finale inaspettato, promette di essere decisamente intrigante.
Fonte: Effetti collaterali: il nuovo thriller di Soderbergh da domani nelle sale

Tags: , , , , ,

Oscar 2012: ecco le nomination

{lang: 'it'}

Il 26 febbraio si terrà a Los Angeles la tanto attesa Notte degli Oscar e proprio ieri sono state rese note le nomination, a partire dai film, dei quali ce ne sono due in testa su tutti: si tratta di Hugo Cabret, pellicola di Martin Scorsese che ha ricevuto undici nomination e The Artist, che invece ne ha prese dieci; oltre a questi sono candidati anche War Horse di Steven Spielberg e Paradiso amaro, con George Clooney come protagonista.
Per quanto riguarda invece le nomination inerenti gli attori, anche qui la battaglia sarà molto dura, perché vedrà scontrarsi nomi importanti, a partire da quello di George Clooney (protagonista di Paradiso amaro, per l’appunto) insieme a Jean Dujardin (The Artist), Brad Pitt (L’arte di vincere – Moneyball), Gary Oldman (La Talpa) e Demian Bichir (A Better Life); la miglior attrice sarà scelta anch’essa tra grandi nomi del panorama hollywoodiano, vale a dire: Glenn Close (Albert Nobbs), Viola Davis (The Help), Rooney Mara (Millennium – uomini che odiano le donne), Meryl Streep (The Iron Lady) e Michelle Williams (My Week with Marilyn).
Dulcis in fundo, le ultime due categorie riguardano il Miglior Film Straniero, dove la sfida sarà tra: Bullhead, Footnote, In Darkness, Monsieur Lazhar e Una separazione e Miglior Film d’Animazione, che invece vedrà scontrarsi: A cat in Paris, Chico & Rita, Kung Fu panda 2, Il Gatto con gli Stivali e Rango.

Fonte: Oscar 2012: ecco le nomination

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

The girl with the dragon tatoo nei cinema americani

{lang: 'it'}

The girl with the dragon tatoo, il remake di Uomini che odiano le donne (il film tratto dall’omonimo romanzo di Stieg Larsson), è finalmente arrivato nei cinema americani: diretto da David Fincher, vede come protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara, che ha scherzato sul fatto che, con tutti i piercing e tatuaggi che aveva addosso, si sentiva vestita anche quando era nuda.
Girare questo film, infatti, non è stato affatto facile per Mara, che ha dato al personaggio tutta sé stessa, anima e corpo e ha dovuto affrontare scene molto difficili, una su tutte quella dello stupro: l’attrice si è infatti affezionata molto a Lisbeth Salander e la difende a spada tratta da coloro che la definiscono semplicemente una punk o una gotica, poiché a detta sua è tutto meno quello e, al contrario, è invece una ragazza molto difficile che fa di tutto per sviare l’attenzione da sé.
Il film uscirà in Italia il 3 febbraio 2012 col titolo di Millennium – uomini che odiano le donne.
Fonte: The girl with the dragon tatoo nei cinema americani

Tags: , , , , ,

Rooney Mara – Biografia

{lang: 'it'}

Data di nascita: 17/04/1985
Luogo di nascita: Patricia Rooney Mara
Segno zodiacale: Ariete
Filmografia
Effetti Collaterali (2013), Lei (2013), Millennium – Uomini che Odiano le Donne (2011), Nightmare (2010), The Social Network (2010), Urban Legend 3 (2005)
Rooney Mara – Biografia

Tags: , ,

Ci sarà un po’ di Millennium in Sherlock Holmes 2

{lang: 'it'}

Non è da molto che si è diffusa la notizia che toccherà alla promettente Rooney Mara vestire i panni che furono della inquietante Noomi Rapace nel remake americano della trilogia Millennium (scritta dallo svedese Stieg Larsson e composta da: Uomini che ofiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco, La regina dei castelli di carta), tuttavia anche a Hollywood il talento della prima Lisbeth Salander non è passato inosservato, tanto che qualcuno ha pensato bene di coinvolgerla in una produzione di “serie A”.
La Rapace interpreterà infatti un ruolo nel sequel di Sherlock Holmes, trovandosi così a recitare accanto a due mostri sacri come Robert Downey Jr. e Jude Law.
A quanto pare interpreterà un personaggio non ideato dallo scrittore Conan Doyle: sarà infatti una gitana francese.
Per il ruolo di Moriarty, infine, pare che il cerchio si stia definitivamente stringendo intorno al più volte premio Oscar Daniel Day Lewis. Fonte: Ci sarà un po’ di Millennium in Sherlock Holmes 2

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

La Lisbeth Salander del remake sarà Rooney Mara

{lang: 'it'}

Sony ha annunciato oggi di aver finalmente trovato l’attrice cui toccherà il non semplice compito di incarnare il personaggio di Lisbeth Salander nel remake americano della trilogia Millennium, ideata dal compianto scrittore svedese Stieg Larsson (Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco, La regina dei castelli di carta): sarà Rooney Mara.
Si tratta di un compito difficile, sia per motivi anagrafici (Rooney Mara ha solo 25 anni, pur avendo già alle spalle un curriculum di tutto rispetto, che include tra l’altro gli imminenti Nightmare e The Social Network), sia perché l’interpretazione di Noomi Rapace, sua omologa nei film originali è stata assolutamente magistrale e sarà inevitabile fare il confronto, specie qui nel vecchio continente.
Tra l’altro pare che il regista, David Fincher e i produttori vogliano che gli attori recitino con accento svedese (ma com’è poi l’accento svedese?!? moh!), impresa che potrebbe complicare ulteriormente la vita alla giovane promessa newyorkese.
Dopo il rifiuto di Natalie Portman, di Emma Watson e della rapper sudafricana Yo-Landi Vi$$er, su cui la produzione aveva inizialmente puntato gli occhi, la Mara per avere il ruolo ha superato la concorrenza di altre tre giovani promesse del cinema, una francese e due australiane: Lea Seydoux (la Isabella del Robin Hood di Ridley Scott), Sarah Snook e Sophie Lowe.
La Mara farà ora coppia con Daniel Craig, da tempo scelto per interpretare il giornalista investigaore Mikael Blomkvist. Fonte: La Lisbeth Salander del remake sarà Rooney Mara

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,